Articoli

okex

OKEx Annuncia aggiornamenti sul Perpetual Swap Trading

Nuovi passi per OKEX

OKEx, è un exchange di asset digitali leader mondiale con sede a Malta, ha recentemente annunciato due aggiornamenti sul suo Perpetual Swap Trading. Questi due aggiornamenti sono il lancio di TRON (TRX) Perpetual Swap su OKEx.com e OKEx app. Ll’aumento del livello di credito finanziario disponibile su ETH e EOS Perpetual Swap, in modo da migliorare l’esperienza di trading degli utenti.

OKEx offre ai trader globali con tecnologia blockchain servizi completi di trading di asset digitali, incluso il token trading, il trading di futures, lo swap trading perpetuo e l‘index tracker. Si tratta di un leader mondiale di excange di attività digitali che ha sede a Malta.

La piattaforma fornisce un ambiente stabile, sicuro e affidabile per il trading di attività digitali, servendo milioni di clienti da oltre 200 paesi e regioni. Al momento la borsa offre oltre 400 coppie di token e futures trading che permettono agli utenti di ottimizzare le loro strategie.

OKEx ha lanciato TRON (TRX) Perpetual Swap e in aggiunta a questo, il nuovo TRX perpetual swap offre un valore nominale del contratto di US$10, con un intervallo di prezzo minimo fissato a US$0.00001. Altri swap simili dovrebbero essere lanciati nel prossimo futuro per continuare con questo successo. Lo swap perpetuo presenta una leva finanziaria di 1-20x.

Tuttavia, gli utenti dovrebbero comprendere il rischio connesso al trading degli swap TRX, poiché Tron (TRX) è più volatile rispetto ad altre attività digitali. Se si verificano airdrops o TRX Hard-forks, questo influenzerà l’oggetto e il prezzo dell’indice dello swap. OKEx valuterà quindi la situazione e deciderà se sono necessari eventuali aggiustamenti sullo swap (ad esempio, rapporto di margine di mantenimento, commissioni di finanziamento, ecc. Si riservano inoltre il diritto di consegnare/regolare anticipatamente lo swap perpetuo TRX quando ritenuto necessario.

OKEx Increased ETH e EOS Perpetual Swap Available Leverage Level e con il nuovo aggiustamento del livello di leva, i trader possono ora scegliere fino a 100 volte la leva su ETH e EOS Perpetual Swap. OKEx è la prima piattaforma di scambio tradizionale che offre una leva finanziaria così elevata.

Un alto livello di leva finanziaria può aumentare significativamente il rischio di essere liquidato forzosamente, anche se può aumentare notevolmente i profitti. I trader sono incoraggiati e presi in considerazione in base all’esperienza, agli obiettivi prima di effettuare ordini per comprendere appieno il rischio in questione.

I contratti saranno regolati e il finanziamento avverrà ogni 12 ore, alle 03:00 e alle 15:00 al giorno (CET, UTC+1). Il meccanismo di finanziamento adottato mira a mantenere il prezzo di mercato del Perpetual Swap in linea con lo Spot Index Price, che è costruito a partire dalla media ponderata dei prezzi di mercato di OKEx, Binance e Huobi.

Tasso di finanziamento = Clamp (MA ((contratti best buy price + contratti best sell price) / 2-spot index price / spot index price / spot index price – interest), -0,2%, 0,2%)

 

Beam è ora accessibile al pubblico

Soluzione innovativa per la privacy

Il 3 gennaio 2019 Beam è stato lanciato ufficialmente a La Valletta, Malta ed è ora disponibile al grande pubblico.  Beam è una parte di Mimblewimblewimble che cambierà enormemente in meglio la privacy e l’utilità della moneta crypto.

Monero e Zcash sono valute crypto orientate al privato che sono nate per garantire l’anonimato dei clienti.  Tuttavia, sebbene queste valute abbiano forti caratteristiche di privacy, molte delle loro caratteristiche non sono private e non scalabili.  Con Beam aumenta l’utilità della memorizzazione del valore e dei pagamenti crypto.  Riservatezza e scalabilità sono le principali necessità per l’adozione mainstream di risorse digitali.

Alexander Zaidelson, CEO di Beam ha detto: “La sovranità sulle proprie informazioni è un diritto umano fondamentale e si applica a tutti gli aspetti della vita, in particolare alle transazioni finanziarie. Ognuno, dai più grandi investitori istituzionali al singolo possessore di monete crypto, dovrebbe avere il diritto di decidere su cosa rivelare e a chi, compreso il diritto di non rivelare nulla a nessuno, perché fondamentalmente ognuno ha diritto alla sovranità dei propri beni.  Con Beam, stiamo rendendo possibile questa sovranità costruendo sulle fondamenta di Bitcoin con una nuova incredibile tecnologia chiamata Mimblewimblewimble“.

Harry Potter e la blockchain?

Mimblewimble è un nuovo protocollo blockchain ed è una citazione all’incantesimo dell’universo di Harry Potter che impedisce alle persone di svelare segreti.  Mimblewimble e funzioni aggiuntive saranno utilizzate nel progetto per offrire privacy agli utenti che operano nella loro rete.

Beam è stato creato per ospitare sia l’utente tradizionale che l’utente inesperto e mantiene il registro distribuito.

Permette anche la validazione decentralizzata di qualsiasi transazione; nessuna informazione effettiva sul mittente, sul destinatario o sull’importo della transazione può essere ottenuta da un osservatore.  Infatti le istituzioni finanziarie cercano di inserirsi al meglio nella blockchain, portano con sé i loro clienti.  I sistemi sono costantemente aggiornati a causa della loro popolarità.

Il rapporto Mimblewimblewimble Blockchain dovrebbe essere 3-10 volte inferiore a quella di Bitcoin.  Ai fini contabili e fiscali, in futuro gli utenti saranno in grado di attivare l’udibilità opt-in.  Ora che Beam è stato lanciato, la riservatezza e la scalabilità di Bitcoin ed Ethereum è già stata definita.

 

 

 

 

 

 

æternity crea ente blockchain in Liechtenstein e Bulgaria

Gli enti svilupperanno una forte crescita

æternity ha annunciato il lancio di due enti, in Liechtenstein e Bulgaria.  Questi enti forniranno sovvenzioni e sostegno educativo a progetti innovativi per la blockchain. Esse mirano inoltre a rafforzare il vivace ecosistema della blockchain. Offrono assistenza finanziaria per lo sviluppo per le attività di ricerca di punta su questa nuova tecnologia, nella crypto e nella matematica.

La æternity Crypto Foundation ha sede in Liechtenstein e fornirà sovvenzioni fino a un milione di CHF.  La Fondazione mira inoltre a rivitalizzare ulteriormente l’intero ecosistema della blockchain, lasciando spazio a idee innovative per applicazioni decentrate e promuovendo iniziative artistiche e culturali nello spazio.

æternity Crypto Foundation Board Member, Peter Schnürer, ha dichiarato:

La Fondazione offrirà un sostegno alla ricerca, la forza motrice dei progressi nell’industria. La Fondazione assisterà anche scienziati intelligenti e non convenzionali che esplorano questa tecnologia. Incoraggiamo tutti gli innovatori della blockchain a presentare domanda. Aiuterà anche le startup ad espandere il potenziale del loro lavoro creativo in un ambiente collaborativo e dinamico. Siamo impegnati a guidare l’innovazione della blockchain sostenendo un ampio spettro dell’ecosistema blockchain e attendiamo con ansia una varietà di applicazioni da progetti dirompenti nello spazio“.

Lavorare con le università e le altre istituzioni

Nel frattempo, la æternity Foundation Bulgaria lavorerà per formare partnership con università e altri istituti di istruzione in Bulgaria e nella regione balcanica. La Fondazione offrirà borse di studio per offrire l’opportunità di ottenere un titolo di studio riconosciuto relativo alla tecnologia blockchain e di intraprendere una carriera professionale in futuro.

CBDO di æternity e presidente del consiglio di amministrazione di æternity Foundation Bulgaria, Nikola Stojanow, ha detto:

“Con lo scollamento che esiste tra la tecnologia emergente e la società tradizionale, è importante colmare questo divario per diffondere i benefici della tecnologia blockchain nel modo più ampio possibile. C’è una quantità significativa di potenziale non sfruttato nei Balcani, e il lancio della æternity Foundation Bulgaria aiuterà a mettere la regione sulla mappa delle nazioni blockchain. Non vedo l’ora di promuovere il potenziale di questi straordinari talenti attingendo alle conoscenze dei ricercatori delle principali istituzioni della zona“.

Yanislav Malahov, fondatore di æternity, ha aggiunto: “Attraverso la creazione di queste due fondazioni, æternity compie un passo significativo verso la creazione di una struttura di supporto per l’ecosistema globale blockchain.

Blockchain è una tecnologia con un potenziale così illimitato che deve ancora essere sfruttato. Grazie alla collaborazione con università e altre istituzioni e all’offerta di sovvenzioni, forniremo le infrastrutture necessarie per la popolazione. Queste svilupperanno idee significative e libereranno la capacità della blockchain di risolvere problemi di lunga data in una varietà di industrie“.

 

 

 

 

Kakao investe nella Blockchain

Orbs, la piattaforma ibrida israeliana fondata sulla blockchain, ha annunciato che  sta mettendo in piedi una partnership di investimento con Kakao, che è una società sudcoreana di ventura basata su internet. Orbs funge da sistema pionieristico sulla blockchain. Offre flessibilità e utilità senza precedenti.

Consente inoltre agli sviluppatori di dApp di implementare una rete altamente sicura e liquida, dotata di scalabilità pronta per la produzione.

Kakao è nota come un gigante del business di internet per l’integrazione di soluzioni di crypto in una vasta gamma di business, tra cui instant messaging, elaborazione dei pagamenti, ride-hailing e social networking.

In precedenza c’è stata una partnership in corso tra Orbs e Kakao e questa mossa è l’ultima collaborazione tra le due organizzazioni.  Questa nuova iniziativa riguarderà la ricerca, l’implementazione e lo sviluppo di applicazioni blockchain.  Il nuovo investimento di Kakao si concentrerà principalmente sull’aiuto a Orbs per l’ulteriore sviluppo e crescita del protocollo.

Kakao investe nella blockchain

Daniel Peled, CEO e co-fondatore di Orbs, ha detto:

La Korea è stato un mercato chiave per Orbs perché il livello di maturità della blockchain è così alto. Quindi, avere alle spalle la più importante azienda di tecnologia di consumo del paese è una massiccia testimonianza del nostro progresso e del nostro potenziale. Crediamo che questa relazione possa portare un valore enorme all’inizio del 2019 con l’obiettivo di guidare l’uso e l’impatto reale“.

Orbs ha annunciato all’inizio di quest’anno che la sua piattaforma pronta per la produzione sarà implementata all’inizio del 2019.  Inoltre, secondo Orbs, un certo numero di partner sono già stati assunti per assistere il processo di on-boarding.  Poiché Kakao ha una solida storia di implementazione della cripto valuta e della blockchain, tende ad avere la precedenza sugli altri partner.

Il direttore esecutivo di Kakao Investment ha detto:

Kakao Investment si concentra sull’identificazione di trend setter e innovatori chiave nel settore della blockchain  e Orbs ne è un grande esempio. L’azienda ha sviluppato un modello di business innovativo e possiede capacità tecnologiche uniche che ci consentono di sostenere l’azienda e di massimizzarne il potenziale“.

La società di ricerca globale Gartner ha inserito Orb tra i suoi “cool vendor nella tecnologia blockchain“, nel mese di Agosto.  Questo è stato fatto come riconoscimento della sua crescente importanza all’interno dello spazio.  Orbs si è espansa anche in Corea del Sud quest’anno e ha stabilito la sua sede centrale a Seoul, oltre a collegare una partnership per contribuire ai suoi sforzi di ricerca e sviluppo.  Questa partnership è stata stabilita con Terra.

Horizen lancia un portafoglio digitale

Horizen continua ad innovare

Lanciato nel maggio 2017, Horizen è una piattaforma tecnologica che garantisce la privacy e il controllo della impronta digitale. Il team sta lavorando per il giorno in cui chiunque sarà in grado di costruire applicazioni basate sulla privacy e la piattaforma Horizen e generà reddito dalle.

Horizen è la piattaforma più all’avanguardia che consente di utilizzare la vita reale al di là della valuta ZEN.  Permette anche di avere la chat privata altri utenti e di pubblicare informazioni ovunque sul web con totale privacy.  In questo modo, Horizen porterà quei servizi che offriranno alle persone la libertà e l’utilità quotidiana di cui hanno bisogno.

Il 17 dicembre 2018 a New York, Horizen ha rilasciato Sphere by Horizen. Esso incorpora caratteristiche senza precedenti in un portafoglio di valuta crypto, compresa la messaggistica sicura tra gli utenti e la possibilità di passare da clienti leggeri a clienti completi.

Si tratta di un portafoglio di valuta cripto altamente sicuro con caratteristiche uniche. Lo stesso offre agli utenti un controllo ancora maggiore sui loro dati sensibili e sulle informazioni transazionali.

I rebrand ZenCash si arricchiscono con il nuovo portafoglio Sphere

Il co-fondatore e presidente di Horizen, Robert Viglione, ha detto:

“L’adozione di massa della blockchain e delle valute cripto dipende in larga misura dalla capacità dell’industria di semplificare la tecnologia per l’uso quotidiano. In quanto portafoglio all’avanguardia e facile da usare, Sphere by Horizen è una pietra miliare significativa per raggiungere questo obiettivo. Migliora inoltre l’accesso alle applicazioni chiave incentrate sulla privacy della piattaforma Horizen, come ZenChat. Crediamo fermamente che tutti meritino il diritto e la capacità di proteggere la propria identità digitale. Con il lancio di Sphere by Horizen oggi, la comunità può sfruttare caratteristiche uniche e sicurezza all’avanguardia per assumere un maggiore controllo della propria identità digitale”.

Sphere by Horizen è disponibile sul desktop, e permette agli utenti di passare da un client completo e leggero o di utilizzare un client web. Questo permette di inviare, ricevere e archiviare ZEN e serve come punto di lancio per i servizi che utilizzano ZEN per transazioni trasparenti e protette. Se un utente perde il proprio account, può ripristinare i fondi in valuta cripto.

Ha dichiarato Gustavo Fialho, direttore dell’esperienza utente di Horizen:

“Sphere by Horizen migliora drasticamente gli standard attuali per l’esperienza utente delle applicazioni di criptovaluta e blockchain senza sacrificare l’innovazione tecnologica o la sicurezza. L’applicazione fungerà da punto di accesso universale per il funzionamento dei nodi, lo stoccaggio di valuta criptata, le comunicazioni private e i pagamenti peer-to-peer, semplificando notevolmente l’accesso ai servizi della catena di blocco ZEN. Non vediamo l’ora di sviluppare continuamente nuove funzionalità per rafforzare Sphere by Horizen, tra cui un portafoglio multi-valuta, il supporto MultiSig, indirizzi leggibili dall’uomo e la capacità di gestire nodi sicuri e super sulla piattaforma. ”

OK Group investe nel mondo bancario basato sulla Blockchain a Malta

A Pechino, Cina, il 17 dicembre 2018 OK Blockchain Capital Limited è diventato l’investitore di riferimento in RnF Finance LimitedOK Blockchain Capital Limited, la divisione investimenti di OK Group, ha annunciato di essere l’investitore di riferimento in RnF Finance Limited.  RnF Finance Limited è una società con sede a Malta che richiede l’autorizzazione all’Autorità maltese per i servizi finanziari (MFSA) ad agire come istituto di credito.

Leggi l’articolo sulla blockchain e Linkedin

Una nuova banca per i clienti blockchain

Roderick Psaila, il CEO e fondatore di RnF, ha avviato una serie di banche a Malta negli ultimi dieci anni ed è anche bancario da 28 anni.  Psaila, ha dichiarato che RnF Finance si è impegnata a fornire un servizio bancario di qualità alle aziende affermate e ai clienti privati facendo leva sulla tecnologia all’avanguardia.  È stato anche il CEO di AgriBank fino a poco tempo fa.  AgriBank è un istituto di credito con licenza a Malta.  Il sig. Psaila ha detto che RnF era felice di avere OK Group, leader mondiale nella tecnologia Blockchain, come partner di fiducia.

Il socio fondatore di OK Blockchain Capital Limited, la signora Tian Ying, ha commentato: “Siamo lieti di collaborare con Roderick e il suo team di banchieri in questo progetto entusiasmante a Malta, e siamo entusiasti di essere coinvolti in questa nuova impresa bancaria sull’isola di Blockchain”.

OK Group investe in banche sulla Blockchain

Tim Byun, Chief Risk Officer & Head of Government Relations of OK Group, ha commentato: “Malta è stata la prima a regolamentare in modo completo l’industria blockchain, e siamo entusiasti di essere coinvolti in questa nuova iniziativa bancaria con RnF Finance Limited. Il solido quadro normativo di Malta e il sostegno alle nuove industrie creeranno molte più opportunità sull’isola di Blockchain Island“.

RnF è pronta ad avviare le operazioni bancarie entro la metà del prossimo anno, previa approvazione delle autorità di regolamentazione. RNF Technologies è una delle principali società di sviluppo mobile app e web di Los Angeles con uffici a Houston e in India.  Il gruppo è stato avviato nel novembre 2009.  Il loro obiettivo fin dall’inizio era quello di progettare, sviluppare, ideare e fornire soluzioni specifiche per le esigenze dei clienti.

Credono in se stessi, nel loro prodotto, nella loro azienda e nei loro servizi e questo ha permesso loro di continuare a crescere negli anni.  Il loro lavoro è un vero riflesso di ciò che fanno e di come si sforzano di aiutare i loro clienti ad avere successo.  Sono anche un’azienda certificata ISO 9001:2008 che si concentra sul superamento delle aspettative fornendo soluzioni innovative ai clienti di tutto il mondo.

 

 

ONEROOT e BXA annunciano una soluzione di pagamento Blockchain globale

Lo scorso 17 dicembre, BXA (Blockchain Exchange Alliance) ha tenuto la sua prima conferenza stampa a Shanghai.
L’evento ha radunato centinaia di investitori e media specializzati del settore blockchain.
La conferenza si è tenuta negli uffici di ONEROOT, società leader nella fornitura di tecnologia blockchain.

L’annuncio principale è stato quello della partnership fra BXA e ONEROOT: BXA diventerà azionista di maggioranza di ONEROOT, la quale a sua volta acquisirà quote in BXA.

BXA controlla già BTCKorea, la casa madre della più grande piattaforma exchange della Corea del Sud, Bithum.
L’investimento di BXA ha incrementato la valutazione di mercato di ONEROOT a centinaia di milioni di dollari.

Qual è lo scopo dell’accordofra BXA e ONEROOT?

Lo scopo delle due società è quello di creare un’economia intelligente che fornisca agli utenti una gamma completa di servizi finanziari digitali: fra questi, anche una soluzione di pagamento Blockchain globale.
Per farlo, le due società progettano una rete di scambi con ordini condivisi e pool di liquidità, facilitando così la vita dei piccoli investitori.

ONEROOT e BXA puntano a ottenere la conformità in tutte le giurisdizioni in cui già operano.
BXA, ad esempio, ha già aperto da tempo delle piattaforme di exchange di criptomoneta in 12 Paesi: Stati Uniti, in Giappone, Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Corea del Sud, Hong Kong, Tailandia, Messico e Perù.

Ma il suo piano di espansione non ha intenzione di fermarsi qui: BXA acquisirà a breve dei gateway di valute fiat e licenze in altri dieci Paesi del mondo.

Una partnership importante

La partnership fra ONEROOT e BXA è importante soprattutto per le soluzioni tecniche che ONEROOT fornirà ai membri di BXA sparsi per il mondo.

I dati delle transazioni verranno scambiati in modo sicuro e rapido: in questo modo BXA aumenterà notevolmente il numero degli ordini sulla piattaforma e condividere un enorme pool di liquidità.

Tony Sun (Sun Yingjun), presidente della ONEROOT Foundation, ha dichiarato:

La Blockchain è ancora nella sua fase iniziale, e la mancanza di infrastrutture ha finora impedito lo sviluppo completo dell’economia digitale. Fin dalla sua fondazione, ONEROOT si è dedicata alla costruzione di infrastrutture e alla promozione dell’applicazione della tecnologia blockchain. È questa filosofia condivisa che portato all’inizio di una cooperazione tra BXA e ONEROOT .

In questo periodo in cui il mercato cripto si sta ancora riprendendo da un terribile 2018, il fatto che aziende come BXA e ONEROOT stiano investendo e cooperando per lo sviluppo dell’infrastruttura blockchain potrebbe essere interpretato come un segno di speranza per il futuro.

America’s Wealthiest: 76 billioni di dollari sono stati persi

La rotta del mercato azionario

76 miliardi di dollari sono stati persi dall’America’s Wealthiest 2018. Tuttavia, la lista Forbes ha visto ancora un aumento e una diminuzione nella lista degli investitori.  Quest’anno 15 persone sono state aggiunte alla lista da Forbes 400 dagli americani più ricchi anche sei vi è un calo degli investiori mentre per la rivista 31 sono state aggiunte al Bloomberg Billionaire Index.

Jeff Bezos ha visto il premio per essere l’individuo più ricco del pianeta nel 2018.  Egli ha aumentato la sua ricchezza di 24 miliardi di dollari.  Infatti, la sua fortuna è aumentata di 26 miliardi di dollari nel 2018.  Attualmente ha un patrimonio netto di 125 miliardi di dollari ed è il più grande guadagno mondiale per il secondo anno consecutivo.  Jeff Bezos infatti è l’uomo che ha guadagnato la maggiore ricchezza nel 2018.

Vincitori e perdenti

Tim Sweeney, il Creatore di Fortnite è un altro grande vincitore del 2018.  Epic Games sono gli sviluppatori di Fortnite.  Si tratta di una società privata in cui Tim Sweeney possiede il 40%.  Il videogioco è diventato un fenomeno nel 2018, infrangendo diversi record.

La ricchezza di Tim Sweeney è aumentata con l’aumento della popolarità del videogioco.  Questo ha aumentato la sua ricchezza a 3,6 miliardi di dollari nel 2018.  Tencent ha rilevato la società di Sweeney, la società privata Epic Games, per 330 milioni di dollari nel 2012. Tencent Holdings Limited detiene ora il 40% della società.

Paradossalmente Mark Zuckerberg e Facebook Inc. sono i più grandi perdenti di quest’anno. Il 2018 è stato un anno disastroso per Mark Zuckerberg e per Facebook Inc.  Infatti, il prezzo delle azioni Facebook è crollato da quando il pubblico è venuto a conoscenza di molteplici violazioni dei dati.  Il patrimonio netto di Zuckerberg è sceso di 20 miliardi di dollari.  Il 34enne Mark Zuckerberg ha visto il suo patrimonio netto calare di 20,7 miliardi di dollari, quindi ora ha un patrimonio netto di 52 miliardi di dollari.  Il pubblico è stato molto diffidente dopo lo scandalo sulla privacy.

Un altro ”Tech Loser” è Evan Spiegel e Snapchat (Snap Inc.).  Evan Spiegel, che è il CEO di Snap Inc. ha vissuto l’anno peggiore da quando Snapchat è diventata una società pubblica operante sotto la Snap Inc.  Snap Inc. ha influenzato le perdite di Snapchat per il 2018 attraverso i suoi utili.  Le azioni dell’azienda sono state recentemente vendute per un minimo storico di 4,99 dollari.

C’è incertezza nella società tecnologica a causa della paura della capacità di Snapchat di competere con piattaforme come Twitter, Facebook e Instagram.  Snapchat è stato pesantemente criticato da celebrità e utenti per questioni come la selezione degli annunci pubblicitari e la sua riprogettazione.

 

 

Lotteria Nigeriana

La lotteria nigeriana basata sulla blockchain

L’ Africa si affida nuovamente alle nuove tecnologie legate al mondo delle criptovalute, presto una lotteria nigeriana basata sulla blockchain.

Africa, criptovalute e tecnologia blockchain.

Il continente africano è apripista per tutte le attività legate alle criptovalute, ed in generale a tutte le startup legati alla tecnologia blockchain.

Il conosciuto Blockchain Africa Conferences quest’anno sarà alla sua quarta edizione, questo evento attira esperti in criptovalute e blockchain da tutto il mondo.

Sai che attività come il mining di criptovalute si sta rapidamente diffondendo in molti paesi africani?

Nuove mining farm infatti stanno nascendo, grazie al costo dell’energia elettrica molto contenuto.

Anche nel campo dello scambio di criptovalute l’Africa non sta a guardare, il conosciuto exchange di criptovalute Golix.com, attivo dal 2014, ha sede proprio in Africa.

Sono molte le app basate sulla catena di blocchi usate da aziende e stati africani

Alcuni esempi sono la Deee Beers che con il programma TRACR, riesce a tracciare la filiera dei suoi diamanti.

La Repubblica Democratica del Congo ed il Ruanda infine stanno per adottare app. blockchain per l’industria del cobalto , e per la digitalizzazione dei registri fondiari.

VouguePay ed Interpol.

In Nigeria dove le truffe telematiche sono numerosissime, e colpiscono tutto il mondo, il provider di pagamenti online VouguePay sta collaborando attivamente con l’Interpol.

E’ infatti in fase di sviluppo una piattaforma basata sulla blockchain chiamata Interport, sarà possibile segnalare facilmente tentativi di truffe online, ed avere informazioni utili.

La Nigeria e la lotteria basata sulla blockchain.

Come vedi Il paese con capitale Abuja, ha già dimostrato molto interesse alle potenzialità della tecnologia blockchain, ed alle applicazioni basate su di essa.

La Nigerian Lottery Company sta collaborando con Quanta per introdurre una lotteria nigeriana basata sulla blockchain.

La ILGL (International Lottery and Gaming Limited), conosciuta anche Naija Lottery, insieme al suo nuovo investitore Quanta, stanno introducendo una piattaforma molto sicura ed assolutamente trasparente.

Il mercato del tradizionale, e diffuso gioco della lotteria in Nigeria, sarà quindi rivoluzionato, con una tecnologia di contabilità decentralizzata (DLT).

Second Kostas Farris , Chief Technology Officer, e Direttore Generale di Quanta, la partnership con Naija Lottery, sarà il primo passo, per affermare la lotteria blockchain in tutto il continente africano.

Quanta e la rivoluzione delle lotterie tradizionali

Quanta è conosciuta per aver sviluppato la prima lotteria blockchain autorizzata al mondo, basata sulla tecnologia di registro decentralizzato di Ethereum.

Lo scopo dell’azienda è quello di rivoluzionare il settore delle tradizionali lotterie, fornendo un esperienza di gioco trasparente e sicura per i giocatori, ed una più facile gestione per gli operatori.

E’ ormai indubbio che la tecnologia della catena di blocchi , si sta diffondendo nel mondo dei giochi online.

Una parte dell’industria del gaming online, che comprende i videogames tradizionali, le scommesse, i casinò online, ed anche le lotterie, sta iniziando ad utilizzare la tecnologia blockchain.

La “catena di blocchi” infatti permette alle aziende di qualunque settore, anche non direttamente legate con il mondo IT, di utilizzare dei libri contabili decentralizzati e sicuri.

developer linkedin

Linkedin: il blockchain developer è il numero uno tra i lavori emergenti.

Blockchain developer sarà presto una dei lavori più richiesti nel mondo IT,su Linkedin questa figura professionale è già richiesta da molte aziende.

Cos’è un Blockchain developer.

Il Blockchian developer è una nuova figura professionale legata al mondo della blockchain, è uno sviluppatore che oggi opera principalmente nel campo del banking.

Un esperto di una nuova tecnologia che ha fra le sue caratteristiche un altissimo livello di sicurezza, ed una decentralizzazione che gli permette di essere indipendente da governi, banche o grandi multinazionali.

Se diventerai un Blockchain developer in un prossimo futuro potrai essere chiamato a lavorare in progetti diversissimi fra loro.

Molti stati come il Sud Africa stanno già utilizzando la catena di blocchi, anche per votare alle elezioni.

Le app. basate sulla blockchain e su Ethereum, sono sempre di più,  Aziende come la De Beers per i diamanti, e per il progetto del WWF per la pesca del tonno, si basano proprio su questa tecnologia.

 

Cos’è una blockchain:

Blockchain, la “catena di blocchi” può essere definita in vari modi:

  • Un database di transazioni crittografate che intercorrono fra vari soggetti che operano in rete (peer-to-peer), è un registro aperto a tutti e quindi pubblico.
  • Un Libro Mastro (Ledger) decentralizzato, nel quale i dati delle transazioni sono presenti nei blocchi, e resi sicuri dalla crittografia, i partecipanti alla blockchain verificano, approvano, ed infine registrano i dati di ogni transazione, nei blocchi. Questi dati sono presenti anche nel nodo successivo, quindi immodificabili se non con una decisione da parte della maggioranza dei partecipanti alla blockchain.
  • Una tecnologia che permette lo scambio sulla rete internet di varie tipologie di transazioni ed informazioni, come scambio e vendita di beni oppure contratti (Smart Contracts).

Come diventare Blockchain developer?

Per diventare un developer nel Blockchain devi avere una laurea in informatica, ingegneria informatica, oppure un titolo universitario di tipo tecnico-scientifico.

Come già accaduto per altre figure professionali molto richieste, come ad esempio il Fraud Analyst, saranno presto disponibili per te dei corsi ad-hoc.

Le conoscenze richieste per il Blockchain developer sono le seguenti:

  • Conoscenza dei database di tipo non relazionale come NoSQL
  • Conoscere le basi della crittografia e le principali criptovalute
  • Avere familiarità con le più conosciute blockchain open source, come IBM’s HyperLedger
  • Saper utilizzare linguaggi di programmazioni ed oggetti quali: JavaScript, Node.Js, Solidity, e Framework Front End come JS,React JS e Angular.
  • Essere esperti in tecnologie decentrate, algoritmi, sicurezza e struttura dei dati, è da considerare un bonus.

A quali posizioni lavorative può ambire un Blockchain developer?

Diventare un Team Leader di sviluppo è certamente una delle mete di questa nuova position lavorativa.

Potrai inoltre diventare in ambito bancario, responsabile delle transazioni e dei pagamenti in criprovalute.

In ambito assicurativo potresti essere responsabile di claims management, oppure di sistemi audit.

Guardando su Linkedin le posizioni lavorative aperte, la figura di Blockchain developer junior, guadagna in media dai 40mila, ai 50mila euro lordi ogni anno.

Blockchain e nuove startup,

il Blockchain developer è la figura cardine per avviare una nuova startup, le app basate sulla blockchain infatti possono occuparsi della creazione di nuove piattaforme crittografiche, oppure combattere la pirateria informatica.