cile pagamenti pubblici

L’uffico del Tesoro cileno crea una piattaforma Blockchain per i pagamenti pubblici

Dopo la decisione di utilizzare la tecnologia dei blocchi per registrare le statistiche del settore energia, il Cile vuole creare una una piattaforma Blockchain per i pagamenti pubblici

 

Il Cile e LABITCONF

Santiago del Cile è stata sede dal 5 all’ 8 dicembre 2018 del LABITCONF (Latin American Bitcoin & Blockcahin Conferences)

Si tratta della conferenza in merito alle criptovalute ed alla blockchain, più importante dell’America Latina

Hanno partecipato esperti del settore, ed aziende provenienti da più di 20 paesi del mondo, come Blockstream, Bitcoin, zCash, BlockchainLabit, Gocoin, Coinfabric,Crytpominers, etc.

Il parlamento cileno e l’adozione della tecnologia blockchain

Il Cile sembra seriamente intenzionato a portare avanti un progetto per integrare la blockchain nella sua infrastruttura governativa

 

E’ notizia recente che due parlamentari cileni, hanno presentato una risoluzione alla camera bassa del parlamento

I Due parlamentari Giorgio Jackson e Miguel Angel Calisto, stanno sollecitando da tempo il parlamento cileno a sviluppare la tecnologia blockchain in Cile

La risoluzione alla camera ha visto subito l’appoggio di altri otto parlamentari.

Si crede quindi che il presidente cileno Sebastian Pinera, prenderà in seria considerazione i possibili benefici della tecnologia blockchain nel paese sudamericano

 

Negli ultimi anni il Cile ha dovuto affrontare una inflazione galoppante, che ha colpito una grande fetta della popolazione

L’ufficio del tesoro cileno ed i pagamenti pubblici tramite blockchain.

La rivoluzione conseguente l’adozione di una piattaforma blockchain per i pagamenti pubblici, potrebbe portare ad una riduzione delle spese governative cilene, spesso gonfiate a causa della corruzione

Il TGR (General Treasury of the Republic), è l’ente cileno dipendente al Ministero delle Finanze, che si occupa della riscossione delle tasse, lo scorso dicembre ha lanciato una piattaforma blockchain per elaborarne i pagamenti

Il progetto pilota partito lo scorso ottobre 2018, ha visto il TGR collaborare on la Divisione Governo Digitale del Segretariato Generale del Ministero della Presidenza del Cile

La piattaforma blockchain collegherà cittadini, intermediari e fornitori

Verranno memorizzate sulla blockchain le transazioni elaborate dalle istituzioni pubbliche cilene, come i pagamenti delle tasse

Prima di essere registrate, le transazioni dovranno essere approvate da tutti i nodi della catena di blocchi

Devi sapere che i vantaggi di una piattaforma digitale basata sulla blockchain sono:

  • Eliminazione delle discrepanze dei dati
  • Riduzione del tempo per i pagamenti
  • Riduzione dei costi operativi
  • Maggiore sicurezza dei dati personali

Il governo cileno ha intenzione di adottare la blockchain in molti settori, che vanno dalla finanza all’energia

 

Il Cile e la tracciabilità nel mercato dell’energia

Ha fatto il giro del mondo la notizia che il Cile utilizzerà la tecnologia del blockchain per registrare e quindi monitorare, tutte le statistiche del settore energetico

La National Energy Commission, facente parte del Ministero dell’Energia cileno, ha dichiarato che i dati in merito all’energia cilena, saranno affidati al registro pubblico di Ethereum

 

Lo scopo secondo la commissione è quello di poter aumentare i livelli di sicurezza, tracciabilità, e quantità di informazioni, disponibile a tutta la popolazione cilena

Il problema dell’hackeraggio, e quindi manipolazione dei dati secondo i membri della commissione, è una minaccia concreta

Gli attacchi da parte degli hacker, possono essere scongiurati grazie alla distribuzione nei nodi della blockchain, di tutte le informazioni contenute nei database

 

I primi dati trasmessi dalla National Energy Commission alla blockchain, sono stati quelli relativi alla capacità di produzione di energia da parte della rete elettrica cilena

Altri dati registrati nella catena di blocchi sono stati quelli relativi ai costi marginali, ai prezzi degli idrocarburi delle centrali elettriche, ed ai prezzi medi di mercato

Una volta finita la prima fase del progetto chiamato Energia Abierta (Energia aperta), si procederà allo studio dei risultati

Tutti i dati ricavati dalla prima parte del progetto, verranno condivisi con gli enti governativi cileni del settore energia, e con le aziende

 

Secondo la Commissione per l’energia cilena, l’utilizzo del blockchain di Ethereum, nativamente aperto a tutti e decentrato è sinonimo di sicurezza

Il Ministro dell’Energia del Cile Susana Jimenez ha dichiarato:

“Siamo interessati a portare questa tecnologia da un livello concettuale a un caso concreto, comprendendo che è considerata la tecnologia più dirompente dell’ultimo decennio, da parte di esperti di livello mondiale, e che potrebbe far parte della vita di tutti i giorni nei prossimi anni. “

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *