sequoia-capital-india-groww

Sequoia India investe 6.2 Milioni nella start up Fintech Groww

L’investimento fatto da Sequoia India servirà a costruire una piattaforma d’investimento per 180 milioni di cittadini indiani

 

L’india conta circa 20 milioni di investitori nel mondo IT, ma il numero potrebbe salire a 200 milioni.

Groww ed gli ex dipendenti di Flipkart

L’azienda con sede a Bengaluru in India, propone una piattaforma di investimenti online, ed i suoi servizi sono disponibili gratuitamente.

 

Groww e la sua piattaforma d’investimento sono nati nel 2017, grazie a quattro dipendenti della Flipkart, il più grande sito di vendite online dell’India.

Lalit Keshre, Harsh Jain, Neeraj Singh, e Ishan Bansal, hanno raccolto all’inizio dell’anno scorso i capitali necessari, da finanziatori come Y Combinator, Ankit Nagori, e Mukesh Bansai.

Nel giugno del 2018 sono riusciti ad avere altri 1,6 milioni di dollari, grazie ad una ulteriore raccolta fondi pre-series.

Questa volta gli investimenti sono arrivati da Insignia Venture Partners, America’s Lightbridge Partners e Kairos fund.

 

Groww ti aiuta ad investire in fondi comuni d’investimento diretti, tramite una piattaforma web, o una app mobile.

La compagnia indiana afferma di avere partnership con ben 34 fund houses ( aziende d’investimento.

Alcuni di questi sono: WealthTrust, MyUniverse, MoneyLover, MoneyView, MTrakr, IOU (I Owe You), Wealthy, Scripbox, e Fisdom.

Groww ed investimenti alla portata di tutti

Uno dei soci fondatori Lalit Keshre, ritiene che possano essere coinvolti negli investimenti online altri 180 milioni di investitori indiani.

 

Keishe in merito a Fintech Groww ha dichiarato che:

 

“Vogliamo creare una piattaforma che abbia tutte le possibili soluzioni di investimento, all’interno di un’interfaccia intuitiva e di facile utilizzo,

tutto ciò fornendo al contempo la migliore esperienza utente nella categoria, questa è la premessa fondamentale della nostra offerta “

 

Ha aggiunto che grazie ad investitori come MobiKwik, ET Money, e Paytm, che scommettono nel wealth management space, il segmento sta crescendo oltre i limiti.

Sai che secondo i dati della Association of Mutual Funds in India (AMFI), il numero dei conti intestati agli investitori, sono saliti da 71,3 milioni alla fine di Marzo 2018 sino ai 74,6 milioni di giugno?

 

Sequoia Capital India Advisors

Fondata nel 1972 a Menlo Park, in California, è stata una delle aziende pioniere di venture capital nella Silicon Valley.

Nel 2006 viene acquisita la società indiana di venture capital Westbridge Capital Partners, rinominata in seguito Sequoia Capital India.

Nel 2013 CB Insights ha indicato Sequoia Capital la numero uno, fra le società di capitale di rischio, nel 2014 vende a Facebook per 22 miliardi di dollari WhatsApp.

Il direttore di Sequoia Capital India Advisors, Ashish Agrawal ha affermato che:

“Stiamo assistendo a una forte crescita della base di investitori indiani, che sta alimentando l’esigenza del mercato di una piattaforma di investimento migliore e poco costosa come Groww.

Con la loro forte sensibilità al prodotto, e l’attenzione rivolta ai giovani investitori, Groww aspira ad essere il prodotto preferito per gli investitori al dettaglio in India “

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *