America’s Wealthiest: 76 billioni di dollari sono stati persi

La rotta del mercato azionario

76 miliardi di dollari sono stati persi dall’America’s Wealthiest 2018. Tuttavia, la lista Forbes ha visto ancora un aumento e una diminuzione nella lista degli investitori.  Quest’anno 15 persone sono state aggiunte alla lista da Forbes 400 dagli americani più ricchi anche sei vi è un calo degli investiori mentre per la rivista 31 sono state aggiunte al Bloomberg Billionaire Index.

Jeff Bezos ha visto il premio per essere l’individuo più ricco del pianeta nel 2018.  Egli ha aumentato la sua ricchezza di 24 miliardi di dollari.  Infatti, la sua fortuna è aumentata di 26 miliardi di dollari nel 2018.  Attualmente ha un patrimonio netto di 125 miliardi di dollari ed è il più grande guadagno mondiale per il secondo anno consecutivo.  Jeff Bezos infatti è l’uomo che ha guadagnato la maggiore ricchezza nel 2018.

Vincitori e perdenti

Tim Sweeney, il Creatore di Fortnite è un altro grande vincitore del 2018.  Epic Games sono gli sviluppatori di Fortnite.  Si tratta di una società privata in cui Tim Sweeney possiede il 40%.  Il videogioco è diventato un fenomeno nel 2018, infrangendo diversi record.

La ricchezza di Tim Sweeney è aumentata con l’aumento della popolarità del videogioco.  Questo ha aumentato la sua ricchezza a 3,6 miliardi di dollari nel 2018.  Tencent ha rilevato la società di Sweeney, la società privata Epic Games, per 330 milioni di dollari nel 2012. Tencent Holdings Limited detiene ora il 40% della società.

Paradossalmente Mark Zuckerberg e Facebook Inc. sono i più grandi perdenti di quest’anno. Il 2018 è stato un anno disastroso per Mark Zuckerberg e per Facebook Inc.  Infatti, il prezzo delle azioni Facebook è crollato da quando il pubblico è venuto a conoscenza di molteplici violazioni dei dati.  Il patrimonio netto di Zuckerberg è sceso di 20 miliardi di dollari.  Il 34enne Mark Zuckerberg ha visto il suo patrimonio netto calare di 20,7 miliardi di dollari, quindi ora ha un patrimonio netto di 52 miliardi di dollari.  Il pubblico è stato molto diffidente dopo lo scandalo sulla privacy.

Un altro ”Tech Loser” è Evan Spiegel e Snapchat (Snap Inc.).  Evan Spiegel, che è il CEO di Snap Inc. ha vissuto l’anno peggiore da quando Snapchat è diventata una società pubblica operante sotto la Snap Inc.  Snap Inc. ha influenzato le perdite di Snapchat per il 2018 attraverso i suoi utili.  Le azioni dell’azienda sono state recentemente vendute per un minimo storico di 4,99 dollari.

C’è incertezza nella società tecnologica a causa della paura della capacità di Snapchat di competere con piattaforme come Twitter, Facebook e Instagram.  Snapchat è stato pesantemente criticato da celebrità e utenti per questioni come la selezione degli annunci pubblicitari e la sua riprogettazione.

 

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *