In Giappone Airport Limos e Major Car introducono pagamenti cripto

Hinomaru Limousine e Carschs Holdings hanno collaborato con un sistema di cambio di cripto exchange regolamentato in Giappone per effettuare pagamenti per le loro attività. Hinomaru Limousine ha iniziato ad accettare pagamenti in cripto valute per il suo servizio di taxi aeroportuale e Carchs Holdings permette di effettuare pagamenti cripto presso le sue concessionarie di auto usate.

Airport Limos e Major Car a favore dei pagamenti cripto

Un’azienda è stata creata tra Airport Car Service di Hinomaru e Bitpoint per implentare i pagamenti in valuta criptata per il servizio taxi aeroportuale dell’azienda tra il 6 e il 9 novembre. Bitpoint è uno dei 16 exchanges di cripto monete regolamentati del Giappone, che ha recentemente annunciato alleanze commerciali per incrimentare il successo della cripto moneta nel paese.

Hinomaru gestisce una flotta di 362 limousine e 161 taxi ed è stata fondata nel 1981. Se questa operazione avrà successo, ci si aspetta che includa corse regolari in taxi. I pagamenti cripto monete sono accettati per il servizio tra le 23 circoscrizioni di Tokyo e i due aeroporti principali della città, Haneda e Narita, secondo l’annuncio di Bitpoint. Le tariffe variano da 19.020 yen ($168) a 37,020 yen per Narita e 8.300 yen a 15.600 yen per Haneda.

Ci sono due tipi di veicoli disponibili e questi sono di alta qualità (Tesla Model S) per quattro passeggeri e di tipo Minivan (Toyota Alphard) per quattro o sei passeggeri. I passeggeri devono avere un account Bitpoint e utilizzare l’app wallet Bitpoint per Android o iOS sul proprio smartphone, per poter pagare con la valuta criptata. I pagamenti in BTC, ETH e BCH sono attualmente supportati dal portafoglio della borsa.

Pagamenti cripto continuano in Giappone

Bitpoint ha annunciato un’alleanza commerciale, il 1° novembre, con Carchs Holdings Co. Ltd. per abilitare i pagamenti in valuta criptata presso le sue concessionarie.

Carchs Holdings è stata fondata nel 1989. Attualmente gestisce 48 concessionari in tutto il Giappone. 17 sedi sono nel Kanto, 10 sono nel Kansai e nelle aree di Hokuriku e Chubu, 8 sono nell’area di Hokkaido e Tohuko e 3 sono nella regione di Chugoku, Shikoku e Kyushu.

Due concessionarie Carchs hanno iniziato ad accettare pagamenti cripto il 1° novembre con l’assistenza di Bitpoint. Continueranno ad accettarli fino al 9 gennaio del prossimo anno. I due negozi sono Carchs Nangang nella zona di Kansai e Carchs Mega Sendai nella zona di Hokkaido/Tohoku.

Le due aziende prevedono di sviluppare in futuro il pagamento in valuta virtuale in tutti i negozi Carchs. I clienti Carchs, proprio come con Hinomaru Limousine, devono avere un account Bitpoint e utilizzare l’app wallet Bitpoint per pagare con la valuta criptata. Airport Limos e Major Car sempre insieme verso i pagamenti cripto.

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *