alternative

Bitcoin alternative alla più conosciuta criptovaluta.

Una domanda che ti sarai posto è sicuramente se ci sono delle alternative al bitcoin. La risposta è si, ma bisogna fare attenzione a non investire nella criptovaluta sbagliata.

Bitcoin alternative

Il Bitcoin è la criptovaluta più conosciuta al mondo. Un sistema di pagamento basato sul P2P. Il suo valore iniziale nel 2009 era di 1309 BTC per un dollaro, 8 anni più tardi nel 2017 un Bitcoin ne valeva 20.000; al di la di facili entusiasmi le critovalute sono ormai una solida realtà, e le alternative al Bitcoin si stima siano oggi più di 1500, ti faremo vedere quali sono le più conosciute e le differenze rispetto al Bitcoin.

Il mercato delle criptovalute è simile per molti aspetti al mercato azionario e a quello valutario. In siti dedicati al mercato delle criptovalute puoi sapere il valore aggiornato della singola moneta virtuale. La massa di valuta in circolazione, il numero delle operazioni effettuate ed ovviamente la crescita o diminuzione del valore della singola valuta virtuale.

Puoi trovare tutte queste informazioni in tempo reale presso il sito di Investing.com.

Cosa hanno in comune tutte le criptovalute?

Le caratteristiche alla base di tutte le criptovalute sono la crittografia e la blockchain.

Quello che rende sicure tutte le monete vituali alternative al bitcoin è la crittografia. Grazie ad essa tutte le operazioni sono sicure ed inalterabili da terze parti. Le criptovalute infatti sono regolate dalla stessa comunity, e non da stati o banche.

Le transazioni vengono annotate in una sorta di registro chiamato blockchain. Una catena di blocchi che si allunga ad ogni transazione, ogni blocco contiene l’ultima operazione e tutte le precedenti.

Quali sono le principali “Bitcoin alternative” ?

Le criptovalute alternative al bitcoin che ti consigliamo sono state scelte in base a parametri come l’affidabilità, la loro diffusione, la loro capitalizzazione e la loro quotazione sul borsino delle valute digitali.

  • Ethereum, ETH è ormai diffusissima, nata grazie all’idea del giovane sviluppatore russo Vitalik Buterin, permette di essere minata e di scrivere Dapp e smart contracts.

Le applicazioni che è possibile sviluppare con Ethereum sono di tre tipi: app finanzarie, app miste, e app di tipo non finanziaro come il caso del voto online.

Il “motore” di Ethereum è EVM (Ethereum Virtual Machine). Una vera e propria macchina virtuale che permette di creare applicazioni ( smarts contracs, Dapps) con i più comuni linguaggi di programmazione, come ad esempio JavaScript.

  • Litecoin, LTC è una criptovaluta nata nel 2013 per migliorare il Bitcoin sotto alcuni aspetti, è infatti più veloce nell’elaborare ogni singolo blocco, 2,5 minuti contro i 10 di Bitcoin, inoltre la rete di Litecoin produce il quadruplo delle monete prodotte da Bitcoin, ben 84 milioni.

Di contro l’utilizzo di scrypt nel suo algoritmo rende LTC lentissimo nel mining. Necessita dei processori molto piu potenti e quindi costosi rispetto a quelli necessari per i Bitcoin, è in definitva una delle migliori alternative al bitcoin.

  • Ripple, XRP è essenzialmente un sicuro sistema di trasferimento fondi e scambio di valute, permette delle transazioni velocissime, non è possibile però effettuare attività di mining in quanto XRP è emessa e controllata da una singola azienda, Ripple ha già fissato il limite di 100 miliardi di euro, di cui 39 già in circolazione.

Per acquistare o ottenere valuta Ripple dovrai affidarti alle piattaforme di trading autorizzate.

  • Stellar Lumens, XLM è stata la new entry del 2018, le transazioni di questa criptovaluta sono velocissime, le monete chiamate Lumens sono attualmente utilizzate da multinazionali come IBM ed altre giapponesi e coreane.

Stellar Lumens è concorrente diretta di Ripple. Molto popolare fra gli investitori, l’unico limite è dovuto al fatto che non tutti gli exchange permettono l’acquisto di Lumens (XLM). Comunque puoi scambiare facilmente i tuoi Bitcoin o Ethereum con Stellar Lumens presso Binance, Poloniex, Bittrex, Kraken, Alex e BTC38.

Rimani sempre attento alle frodi nelle cripto monete.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *